8 motivi per cui dovresti rifare (o far rifare) il tuo sito aziendale utilizzando WORDPRESS

Ok, sei online da diversi anni e il tuo sito ti ha aiutato a farti trovare da potenziali clienti e quindi ti ha fatto guadagnare.

Perfetto, fino qui tutto bene. Ma ad un certo punto ti rendi conto che il tuo sito web è stato sviluppato nel lontano 2003… quindi perché non pensarci un attimo e rifare il tuo sito web aziendale ora?

Perché dovresti realizzarlo o farlo realizzare con WordPress? Sto per spiegartelo!

1. IL TUO SITO ATTUALE NON E’ RESPONSIVE

Prima della comparsa dei dispositivi mobili era relativamente semplice progettare un sito Web che funzionasse bene su tutti i computer.  La situazione è inevitabilmente cambiata rapidamente con l’avvento di smartphone e tablet con cui ora i visitatori del tuo sito web preferiscono navigare.Garantire che il tuo sito web sia progettato in modo tale da ridimensionarsi automaticamente in base al dispositivo del visitatore è essenziale
per mantenere un’ottima esperienza utente.

I visitatori sono volubili e se ne vanno immediatamente se devono trascinare e ingrandire solo per leggere il contenuto o utilizzare il menu di navigazione del sito Web.

Se questo non è sufficiente per convincerti a riprogettare il tuo sito web, forse ti servirà sapere che Google penalizza i siti web che non sono ottimizzati per i dispositivi mobili, il che significa che dovrai lavorare molto più duramente per rimanere visibile e arrivare nelle prime pagine del motore numero uno per eccellenza.

Tutti i migliori temi WordPress sono progettati per essere responsivi e adattarsi ai dispositivi mobili in modo da non doverti preoccupare di fare qualcosa di particolarmente speciale per garantire che i tuoi contenuti siano perfetti su tutti i dispositivi.

2. IL TUO SITO NON RISPECCHIA PIU’ IL TUO ATTUALE BUSINESS

La personalità di un’azienda si evolve nel tempo e quindi ciò che pensavi ti rappresentasse bene 5 o 10 anni fa probabilmente oggi non lo fa più.Il modo migliore per pensare al design del tuo sito web è che ora rappresenta il tuo negozio.
Prima di Internet, le aziende facevano affidamento sul loro negozio per fornire una finestra (metaforicamente e letteralmente!) della loro azienda. Nell’era digitale questo è esattamente il modo in cui dovresti pensare il tuo sito web.
Vuoi che i visitatori ti percepiscano come obsoleto e “passato” o moderno, agile e professionale?
Ci sono letteralmente centinaia di direzioni che puoi seguire riguardo al tuo sito web, ma prima di tutto l’aspetto dovrebbe rappresentare te e la tua compagnia attraverso i colori e la grafica che usi.
La riprogettazione del tuo sito web con WordPress ti consente di sfruttare possibilità creative illimitate.

Se metterci le mani in prima persona però non fa per te, sei fortunato perché invece è il mio pane quotidiano!
Potrebbe valere la pena di verificare i servizi che posso offrirti.

3. I TUI CONTENUTI E LE TUE IMMAGINI SONO OBSOLETE

Nella mia esperienza è abbastanza comune per un’azienda sviluppare rapidamente un sito Web al momento del lancio e continuare a dimenticarlo per gli anni successivi. Ti sona familiare questa cosa?

Ma che dire di tutte quelle foto che hai usato perché non hai avuto il tempo di farle fare bene? Oppure la sezione “Staff” che mostra 7 dipendenti che non lavorano più per te da 10 anni?

Ancora peggio, che dire del numero di telefono che hai cambiato 5 anni fa ma campeggia ancora in home page sul tuo sito aziendale? Questi sono solo alcuni esempi di contenuti che probabilmente potresti sistemare aggiornado il tuo sito web aziendale.

Fortunatamente, questo è semplice da fare quando ridisegno il tuo sito Web con WordPress! Hai solo bisogno di creare un nuovo design e modificare le tue immagini e il contenuto scritto mentre lo traferiremo.

4. NON HAI QUELLE FUNZIONALITÀ CHE I VISITATORI ORA MAI SI ASPETTANO DA UN SITO WEB

Sebbene tutti i siti web aziendali siano diversi per portata e design, ci sono alcune tendenze che quasi tutti osservano e integrano.  Il tuo sito Web aziendale rimarrà indietro non includi la funzionalità che i tuoi visitatori si aspettano o, eggio ancora, come abbiamo detto sopra,  gli utenti sono volubili e se non riescono a trovare determinati elementi sul tuo sito web se ne andranno e troveranno il tuo concorrente che invece ha integrato
sul suo sito web aziendale questi “must have” dopo l’ultimo aggiornamento di un mese fa.

La funzionalità di cui stiamo parlando riguarda principalmente moduli di contatto, moduli di prenotazione e integrazione con i social media.

Fortunatamente, queste sono tutte cose che io integro in tutti i miei siti in base alle reali esigenze dei clienti.

5. NON UTILIZZI UN BLOG

Se non stai mantenendo un blog cosa hai fatto con le tue attività di marketing? Bloggare regolarmente sugli argomenti della tua nicchia di mercato è il modo ottimale per migliorare la tua posizione sui motori di ricerca.
Potremmo parlare per ore di quanto sia cruciale un blog per quanto riguarda la tua strategia di marketing digitale,
ma questo sarebbe molto al di fuori della portata di questo post.
Cerca questo argomento tu stesso – è un mezzo a basso costo per espandere la tua portata e sarà la cosa migliore che potrai oggi per il tuo business.

Per sua stessa natura, WordPress è stato creato per i blogger, quindi è il framework perfetto da
utilizzare per il tuo sito web. Un blog è integrato per impostazione predefinita nel tuo sito Web, il che rende molto semplice e facile iniziare! Non ci sono più scuse!

6. IL TUO SITO AZIENDALE NON INTEGRA I SOCIAL NETWORK

10 anni fa quando hia creato il tuo sito per la prima volta molti social network non esistevano neppure o erano agli albori. Oggi invece, per fortuna o purtroppo i social network sono parte integrante dell’esperienza online di un tuo possibile cliente. Tutte le aziende (si spera) hanno dei profili social e non integrarli con il proprio sito web aziendale è controporoducente.

Hai già un profilo twitter e facebook? Hai una fanpage e un profilo su google+?

Fai in modo che i clienti dal sito possano raggiungere facilmente i tuoi profili social inserendo i ‘social buttons’ e i ‘social badget’ sul tuo sito aziendale.

7. LE TUE CALL TO ACTION NON SONO CHIARE O SONO ERRATE

Una volta che hai creato il design e il contenuto del tuo sito , c’è molto altro da considerare. Perché hai bisogno di un sito web?  Per molte aziende o persone sembra che la creazione di un sito Web sia un passo essenziale da intraprendere (e sono pienamente d’accordo che lo sia),  ma molti non riescono a pensare esattamente a quali azioni farebbero un visitatore della loro pagina.

Forse hai bisogno di persone che acquististino i tuoi prodotti online?  Forse ti piacerebbe che si iscrivessero alla tua newsletter o ti venissero a cercare di persona? Qualunque sia la tua “Call to action”, devi assicurarti che sia facile e intuitiva da seguire per i tuoi clienti e che siano motivati ​​a farlo.

Rendi davvero importanti le tue informazioni di contatto se hai bisogno che i tuoi potenziali clienti ti chiamino e rendi incredibilmente facile per i clienti seguire il tuo invito all’azione.

8. NON HAI UN CERTIFICATO SSL

Gli utlimi anni sono gli anni in cui i certificati SSL diventano essenziali per ogni proprietario di siti web.
Un certificato SSL è ciò che protegge le informazioni immesse nel tuo sito.

Se si visita un sito Web di e-commerce o qualsiasi altra pagina che richiede ai clienti di immettere informazioni riservate, è necessario disporre di un certificato SSL. Questo è essenziale e non dovrebbe mai essere sottovalutato. Fino a poco tempo fa questi erano gli unici scenari in cui un certificato SSL era assolutamente necessario,
ma questo è destinato a cambiare. Questo crea fiducia verso i tuoi clienti anche se non raccogli informazioni sensibili e migliorerai notevolmente il posizionamento nei motori di ricerca.

Non vuoi che i tuoi visitatori siano spaventati a causa di avvertimenti su siti malevoli o non sicuri? e poi Google apprezza molto i siti che utilizzano i certificati SSL e li posizionamentmeglio degli altri.

 

IN CONCLUSIONE

Spero che questo articolo ti abbia fatto considerare che potrebbe essere un buon momento per rivedere ed aggiornare il tuo sito web aziendale esistente. Ci sono molti punti in cui potresti vedere dei miglioramenti come essere alla pagina 1 o 2 di Google o tra ottenere nuovi clienti o meno.

Mi piace il fatto che WordPress consenta agli appassionati del “fai da te digitale” di sperimentare con la progettazione di siti Web senza dover imparare a scrivere codice (o quasi) ma a volte può risultare piuttosto complicato e tedioso.

Se hai bisogno di qualcuno che ti aiuti in questo processo o ti tolga tutto il lavoro sporco, potresti prendere in considerazione la possibilità di visualizzare i servizi che offro e di contattarmi per informazioni.

Se avete domande su WordPress o sul design del sito Web, non esitate a contattarmi.